Sidebar Menu

Noleggio yacht in Sardegna: quando visitare questa meravigliosa regione?

Quando si parla di vacanze o si programma un week end di relax in qualche località balneare, una delle mete più ambite e preferite dai turisti resta sicuramente la Sardegna.

L’Isola del relax, delle spiagge bianchissime, della natura selvaggia, del mare cristallino e della movida, elementi distintivi di questa terra definita da molti come un piccolo paradiso terrestre.

Programmare una vacanza in Sardegna significa prendere atto che nulla sarà vano in quei giorni magici, perché la Sardegna è una terra viva e arcaica che vive principalmente d’estate, e regala emozioni uniche, bagni di sole, brezza marina e spensieratezza, quindi occorre informarsi bene, prima della partenza, sul periodo migliore per andarci.

Soprattutto perché, per esplorare a fondo questa terra, in molti optano per il noleggio yacht in Sardegna per trascorrere una vacanza indimenticabile; per questo occorre tenere conto principalmente delle condizioni climatiche ai fini di una perfetta navigazione.

Il noleggio yacht in Sardegna è un servizio estremamente diffuso e conveniente in Sardegna, perché consente di visitare bene l’isola raggiungendo anche i posti più lontani e quasi impossibili da visitare in altri modi.

Inoltre, scegliere il noleggio di uno yacht in Sardegna significa avere la certezza di essere in ottime mani dal momento che si avrà a disposizione uno skipper professionista che, in totale sicurezza, da buon conoscitore dei luoghi in cui naviga, farà scoprire ai suoi clienti le località più interessanti, le destinazioni più belle e anche i luoghi più caratteristici da non perdere.

Soprattutto se non si possiede una patente nautica, bisogna affidarsi a dei professionisti del settore, sicuri di ricevere il migliore servizio senza incappare in brutte sorprese, perché uno skipper professionista è in grado di consultare le carte nautiche, i bollettini meteo e ha visione di tutta la documentazione necessaria, oltre a conoscere in modo corretto le dotazioni di sicurezza e salvataggio.

Noleggio yacht in Sardegna: a chi rivolgersi

Per noleggiare uno yacht in Sardegna, tra le tante società, la più richiesta è senza dubbio Sardinia Boat Rentals un esempio valido di azienda specializzata nel noleggio barche, yacht e catamarani in Sardegna.

Affidarsi a questa azienda significa puntare su garanzia e serietà, avendo a loro disposizione un team di professionisti che opera da molti anni direttamente sul posto, organizzando il noleggio di barche private dell’isola.

Il viaggio pianificato nei minimi dettagli partendo dal controllo dei mezzi utilizzati fino ad una selezione accurata dell’equipaggio, puntando ad una scelta del personale altamente preparato e qualificato.

Il Sardinia Boat Rentails permette al cliente di usufruire della sua assistenza h24 per ricevere consigli e informazioni precise su costi e itinerari.

Nulla viene lasciato al caso, la pianificazione del viaggio su una barca a noleggio, significa per questa azienda trasparente e professionale, avere anche piena conoscenza del territorio, in modo da garantire qualitativamente di aver fatto la scelta migliore per rendere memorabile la vacanza in Sardegna.

Prezzi e costi di Sardinia Boat Rentals sono altamente competitivi, in modo da garantire offerte valide sul mercato dell’isola.

Noleggio yacht in Sardegna: il periodo migliore

Indubbiamente, il periodo migliore per visitare la Sardegna in barca, godendosi mare e spiagge è sicuramente quello che va da giugno a settembre.

Un viaggio ben organizzato in barca permette di ammirare le attrazioni di maggiore interesse dell’Isola, come le spiagge dalla sabbia bianchissima, le coste selvagge e incontaminate e il mare limpido e cristallino oltre a rilassarsi e stare godersi tutta la tranquillità possibile.

Il periodo da giugno a settembre ha un rischio remoto di pioggia, che aumenta leggermente verso ottobre, mentre i mesi migliori in assoluto sono luglio e agosto perché la temperatura dell’acqua oscilla dai 23 ai 27°, il clima in generale è abbastanza mite, il sole è presente ma la brezza marina garantisce quel minimo di fresco per godersi la giornata senza boccheggiare.

La Sardegna gode di un clima perfetto fino alla fine dell’estate, a settembre in particolare diventa la meta perfetta, per i costi più accessibili ma anche per chi non è in ferie prima di settembre.

Una volta scelto il periodo giusto per la vacanza e l’azienda valida nel noleggio yacht in Sardegna, occorre concentrarsi sulle destinazioni più suggestive da visitare in barca in Sardegna.

Noleggiare una barca in Sardegna è sempre un’esperienza meravigliosa, un viaggio confortevole per osservare da vicino le acque limpide e cristalline e visitare i piccoli borghi caratteristici. In più, il sistema portuale è sempre molto ben organizzato in tutta l’isola.

Scegliere gli itinerari non è semplice, perché la Sardegna è tutta bella da esplorare e visitare, quelli più conosciuti però sono di solito quelli della Sardegna del Nord, quindi Costa Smeralda, Alghero, l’Arcipelago della Maddalena e l’Asinara.

Ma anche la costa ovest non è da meno, da Alghero a Carloforte, il paesaggio diventa rurale e molto selvaggio mentre se si opta per la costa est, con un possibile itinerario da Villasimius ad Olbia, allora si troveranno calette incastonate tra le rocce, tra cui Cala Caterina e altre bellissime spiagge caraibiche. Sul versante orientale invece, piccole perle da trattenere il fiato, come Porto Giunco, con alle spalle lo stagno di Notteri, habitat di fenicotteri rosa e altre specie rare di uccelli.

Appurato quindi i molteplici vantaggi del noleggio yacht in Sardegna e il periodo più consono per partire, non resta che prenotare le tanto agognate ferie per le prossime vacanze, la Sardegna non delude mai le aspettative, offrendo attività per tutti i gusti, dagli sport acquatici al totale relax sulle spiagge più esclusive, assaggiando la buona e genuina cucina locale oppure provando esperienze da pura adrenalina come il trekking nei bellissimi parchi naturali.

Back To Top